lunedì, Novembre 29, 2021
Pioltello e FARCOM al fianco degli operatori sanitari: donati 360 kit di protezione

Comune di Pioltello e Far.Com. al fianco degli ospedali dell’Adda Martesana in prima linea nell’emergenza coronavirus. L’azienda partecipata che gestisce le farmacie comunali, su proposta della sindaca Ivonne Cosciotti, ha acquistato 360 kit di protezioni individuali da fornire gratuitamente alle strutture sanitarie sul territorio dei tredici Comuni soci dotate di reparti Covid-19: gli ospedali di Cernusco sul Naviglio, Melzo e Vizzolo Predabissi.

Giovedì 16 aprile la sindaca Cosciotti ha consegnato all’Ospedale Uboldo di Cernusco sul Naviglio, insieme con l’amministratore unico di Far.Com. Claudio Buffo e il direttore generale dell’Asst Adda Martesana Angelo Cordone, 120 kit composti da camici e gambali ospedalieri destinati agli operatori sanitari. Erano presenti Stefano Schieppati (Direttore sanitario), Massimo Zambon (Primario Anestesia e Rianimazione), Lorenzo Vitale (Direttore Dipartimento Medico pazienti Covid non da rianimazione) e Ferruccio Mazzucchi (Direttore medico del Presidio).

«Siamo grati ai medici, agli infermieri e a tutto il personale impegnato da settimane in questa difficile battaglia e abbiamo pensato di dare un segnale concreto della nostra vicinanza e sostegno attraverso la donazione di dispositivi di protezione individuati in accordo con la direzione generale di Asst Adda Martesana», ha spiegato la sindaca Cosciotti.

«L’iniziativa nasce su input dei nostri Comuni soci, che hanno aderito alla proposta della sindaca di Pioltello in questo momento di emergenza – spiega Claudio Buffo, amministratore unico di Far.Com. – abbiamo accolto volentieri l’invito e ci siamo attivati subito per l’acquisto del materiale da fornire gratuitamente agli ospedali del territorio, il cui costo verrà poi ridistribuito sui soci di Far.Com. che hanno aderito in base al fatturato della propria farmacia comunale».

Nelle scorse settimane l’amministrazione comunale di Pioltello aveva consegnato a tutti i medici di base e ai pediatri del territorio sessanta mascherine lavabili, con l’indicazione di riservarne una trentina per i pazienti ritenuti più fragili. In questi giorni saranno distribuiti anche i kit di camici e calzari oltre a visiere protettive.

Tags: , , , , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Novembre 2021

Seguici:

INSTAGRAM