domenica, Agosto 25, 2019
Opere pubbliche, stanziati 15 milioni per interventi in tutti i quartieri

Il 2019 sarà l’anno della svolta in ambito di lavori pubblici. Ad annunciarlo è il sindaco di Segrate, Paolo Micheli: “Dopo l’importante lavoro svolto per mettere in sicurezza i conti del Comune – dice – con un finanziamento di circa 15 milioni, sono già in corso o sono pronti a partire molti cantieri per opere di cui la città ha bisogno”. “Priorità sarà data alle scuole, alle strade e ai parchi, punti nevralgici della città, con interventi in tutti i quartieri per implementare il verde e gli spazi di aggregazione, ripristinare dove occorre arredo urbano ed edifici, con attenzione sempre rivolta al risparmio energetico e alla riduzione di inquinamento e traffico, andare a sanare annose criticità e con l’obiettivo di migliorare ancora di più la qualità della vita nella nostra bella Segrate- spiega l’assessore delegato Damiano Dalerba -. Presto incontreremo i cittadini per illustrare le grandi opere che abbiamo in progetto per il futuro”. Questi i lavori previsti quartiere per quartiere

A SEGRATE CENTRO: STRADE E LUCI – All’elementare Fermi, dove è già stata completata l’insonorizzazione della palestra, verranno rifatti gli infissi e i pavimenti. Alla De Amicis saranno sostituiti i serramenti interni e verrà eseguita la tinteggiatura dell’edificio. Sarà sostituita inoltre la recinzione del giardino. Mentre è già terminato il restyling di via Curiel, sono programmati interventi di riasfaltatura nelle vie Allende, Mattei, Palach e Grandi. In quest’ultima strada saranno rifatti anche marciapiedi e impianto di illuminazione. Luci nuove anche davanti al municipio, al Centro Verdi e in via Morandi, dove verrà installato un moderno impianto. Su quest’ultima arteria si interverrà anche realizzando un nuovo vialetto pedonale di fronte al cimitero. Nuove carreggiate, marciapiedi e luci a led arriveranno anche in via Battisti, Gobetti, Curiel, Costa e Vecchia Cassanese. Verrà inoltre adeguato l’accesso del Centro Verdi a favore dei diversamente abili e completata la ciclabile Cassanese/San Rocco. Sono in programma anche l’ampliamento e la ristrutturazione della piscina.

MILANO 2: LUCI, SCUOLE E STRADE – Il parco di Cascina Ovi avrà un nuovo impianto di illuminazione. Tetto nuovo per la scuola media e il centro civico. Via Cervi sarà riasfaltata nelle parti più ammalorate e sono previsti alcuni passaggi pedonali rialzati chiesti dai residenti. Inoltre si sta ultimando il piano di fattibilità per la nuova sede della farmacia comunale del quartiere, che sarà più grande e più moderna.

ROVAGNASCO: STRADE E SCUOLE – È in corso la riqualificazione completa dell’anello stradale Nenni, Amendola, Manzoni e Monzese. Sul fronte scuole, è in programma il rifacimento degli infissi esterni e dei bagni dei plessi di via Nenni. In rampa, la riqualificazione del Parco Alhambra: verranno sistemati i vialetti, l’area gioco, installate attrezzature fitness, realizzata un’area cani e una ciclabile interna. Nuovo impianto di illuminazione nel parcheggio di via Moro. Nel parco della Commenda arriva la Casa dell’Acqua.

SAN FELICE: SCUOLE E PONTE – Alle medie è previsto il restyling della pavimentazione di palestra e spogliatoi. Pavimento nuovo anche per la palestra delle elementari dove verranno rifatti i bagni e sostituiti porte e infissi. Si procederà poi a una nuova imbiancatura. Lavori di manutenzione alle passerelle nord e sud del ponte sulla ferrovia. L’intervento comprende anche il nuovo impianto d’illuminazione della rampa sud.

REDECESIO: LUCI E SCUOLE – Sono stati o saranno riasfaltati diversi tratti di via delle Regioni e Abruzzi ed è stato risolto il problema dell’illuminazione del “curvone” di via Lazio, coperta dalle piante. Per quanto riguarda le scuole, alla elementare verrà rifatto il pavimento del refettorio; alla media è prevista la sostituzione dei serramenti. In entrambi gli edifici saranno tinteggiate le facciate. In via delle Regioni/Milano si risolverà l’annosa criticità del congiungimento ciclabile.

LAVANDERIE: VIA BORIOLI – E’ pronta a partire la riqualificazione della via, del capolinea della 55, del verde del Quadrato e della fontana. Sono in arrivo 3000 nuovi alberi e la creazione di un bosco a congiungimento con il Centroparco.

VILLAGGIO: PONTE PEDONALE – Sarà modificato il ponticello dietro la Caserma per renderlo utilizzabile dalle bici e dalle carrozzine.

QUARTIERE DEI MULINI: LUCI E ARREDI – Sono in corso opere di manutenzione straordinaria degli arredi urbani e delle luci.

NOVEGRO: NUOVO PARCHETTO – Saranno tinteggiate le aule nel plesso del quartiere. Verrà riqualificato il giardino di via Dante e sarà realizzato un nuovo parco attrezzato in via Foscolo con un’area cani e orti sociali. In via Foscolo sono programmati interventi di rifacimento dell’asfalto e dei marciapiedi.

TREGAREZZO: ZTL – Sarà creata la ZTL per contrastare il traffico di passaggio a tutela dei residenti.

STAZIONE: PARCO E CICLOSTAZIONE – La riqualificazione dell’area della stazione prevede la creazione di un parco pubblico, nuovi parcheggi e della ciclostazione.

CIMITERO: GIARDINO RIMEMBRANZE – Verranno adeguati sia la Sala Autoptica che l’ossario principale. Si realizzeranno il Giardino delle Rimembranze, la copertura delle urne cinerarie e saranno completati gli ossari dell’ingresso secondario.

STRADE ED EDIFICI PUBBLICI – Nel 2019 è stato stanziato anche un milione di euro per manutenzioni straordinarie varie a strade ed edifici pubblici. Verranno completate, inoltre, le asfaltature degli scavi per la fibra ottica in tutti i quartieri e procederanno i lavori di realizzazione della Cassanese Bis.

Tags: , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Luglio 2019

Seguici: