venerdì, Aprile 16, 2021
Operativo il Centro Vaccinale Arcobaleno, dedicato ai pazienti con disabilità gravi

“Semplicemente grazie”: è con le parole di Maria, paziente affetta da Sindrome di Down classe 1985, rivolte all’équipe del nuovo Centro Vaccinale Arcobaleno che si è dato il via alle vaccinazioni anti covid rivolte ai pazienti con disabilità gravi e gravissime.

“Siamo riusciti in tempi record – ha dichiarato Elisabetta Fabbrini Direttore Generale ASST Nord Milano – a trasformare un’area di oltre 400 mq per garantire ai pazienti con disabilità gravi e gravissime e alle loro famiglie la vaccinazione anti covid in un ambiente familiare e protetto. Non posso non ringraziare ancora una volta la squadra di professionisti dell’ASST Nord Milano nuovamente  in prima linea nella lotta al virus e sempre attenta a tutti i pazienti in particolare i più fragili”.

Il Centro Vaccinale Arcobaleno è aperto dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 21.00 e potrà garantire ogni giorno la vaccinazione di 72 pazienti con disabilità e di 72 / 144 caregiver.  Si tratta di oltre 400 mq divisi in “salotti vaccinali” identificati dai colori delle pareti per riprodurre un ambiente il più possibile familiare e sereno per i pazienti. A differenza dei Centri Vaccinali tradizionali non è il paziente a spostarsi per seguire i diversi momenti del percorso vaccinale (accettazione, anamnesi, somministrazione, osservazione) ma è l’équipe ad alternarsi in salotto garantendo comunque la presenza costante dei caregiver e di un sanitario.

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Aprile 2021

Seguici: