giovedì, febbraio 21, 2019
Nuovo sportello di ascolto: i Carabinieri saranno in Comune

Da giovedì 7 febbraio è possibile accedere al nuovo “Punto di Ascolto” realizzato grazie alla collaborazione tra l’arma dei Carabinieri e l’Amministrazione Comunale presso il Municipio di Piazza Diritti dei bambini. Ad accogliere i cittadini, ogni primo giovedì del mese, dalle 17.30 alle 18.30 al terzo piano
dell’edificio comunale presso la sala giunta, ci sarà il Maresciallo Davide Leone, Comandante della stazione di Cassina de’ Pecchi. L’iniziativa dei Carabinieri proposta su scala nazionale, ha l’obiettivo di avvicinare i cittadini alle Forze dell’Ordine, favorendo un contatto in un contesto più libero ed informale, superando così l’idea che dai Carabinieri ci si debba recare esclusivamente per sporgere denuncia. Allo sportello infatti, si potrà accedere senza appuntamento, anche solo per chiedere informazioni, consigli, sciogliere qualche dubbio o perplessità e ovviamente anche segnalare anomalie ed eventuali esigenze. La nuova attività non è da intendersi come sostitutiva del lavoro quotidiano che si svolge in caserma, piuttosto come un’importante estensione
complementare tesa a creare un vero e proprio servizio di prossimità.

«Quando diciamo che i cittadini devono avere le chiavi della casa comunale – ha dichiarato il Sindaco Curzio Rusnati – intendiamo proprio questo. I cittadini devono sapere che in Comune ci sarà sempre qualcuno pronto ad ascoltarli perché il tema della sicurezza deve essere patrimonio di tutti, nessuno escluso. Un sentito ringraziamento –sottolinea Rusnati- va alle Forze dell’Ordine per l’ulteriore sforzo di vicinanza ai cittadini, oltre al prezioso lavoro che tutti i giorni svolgono tra le persone e per le persone».

Tags: , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Febbraio 2019

Seguici: