lunedì, Febbraio 26, 2024
Nasce il CB Family Point: risorse e percorsi per le famiglie del territorio

Un vero e proprio Sportello per la Famiglia, uno spazio di ascolto e condivisione, libero e gratuito, come punto di supporto alle famiglie, dove trovare aiuto rispetto alle difficoltà più disparate: di natura organizzativa, esistenziale, domestica, spesso dettate da solitudine e isolamento; da problemi di conciliazione dei tempi famiglia–lavoro; nell’accudimento dei figli o nella gestione di persone fragili (anziani o disabili); da problemi di comunicazione all’interno e al di fuori della famiglia; per sopraggiunte difficoltà legate alla separazione e/o al divorzio; ma anche per situazioni di maltrattamento e di violenza domestica.

Nella sede di via Luini 16, quindi, molteplici servizi tra cui un Presidio di ascolto, accoglienza e orientamento; Gruppi di parola e di lettura; Sportello di orientamento lavorativo; Laboratori ludici a cadenza mensile per bambini da 0 a 6 anni; Aiuto allo studio; Corsi di formazione per caregiver familiari e volontari o anche di alfabetizzazione di lingua italiana. Una destinazione sociale e di supporto alla persona in un immobile confiscato alla mafia che così ritrova uno scopo meritevole a sostegno delle fragilità.

Il CB Family Point nasce dal lavoro del Tavolo per le Politiche Familiari costituito dall’Amministrazione comunale di Cinisello Balsamo per avviare un percorso di condivisione finalizzato a raccogliere spunti, proposte e idee innovative nell’ottica di ripensare le politiche per la famiglia sul territorio coinvolgendo le realtà del volontariato, l’associazionismo familiare e del terzo settore caratterizzate da una significativa e prolungata esperienza nel campo delle politiche e degli interventi per e con la famiglia.
Così dall’analisi delle esigenze sul territorio ecco l’avvio di uno sportello dedicato grazie all’interessamento, in particolare, dell’associazione Telefono Donna OnLus che gestisce già spazi analoghi e si è impegnata a garantire l’area di accoglienza e di ascolto delle famiglie e orientamento ai servizi e progetti del territorio con due aperture settimanali.

“Un nuovo servizio per le famiglie cinisellesi. Un nuovo spazio dove potersi confrontare e trovare aiuto e sostegno. Sono felice per questa intuizione che nasce dall’ascolto e dalla sensibilità delle realtà del Terzo Settore. L’attenzione di questa Amministrazione per i bisogni che man mano emergono. Il Family Point vuole essere un punto di riferimento poliedrico, in un ambiente dove trovare ascolto e supporto concreto. Mi auguro che i cittadini colgano l’opportunità e vi si rivolgano con fiducia e senza esitare”, ha detto l’Assessore al Welfare e alla Centralità della Persona, Riccardo Visentin.

Per info: 327 0222126; cbfamilypoint@gmail.com

Tags: , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Febbraio 2024

Seguici:

INSTAGRAM

gruppo cap