lunedì, Novembre 29, 2021
L’edilizia? Tutto molto “bonus” per gli artigiani: continua il boom grazie agli incentivi

Trainato dal boom dell’edilizia (+2,3% a Milano e + 1,6% a Monza) per il terzo trimestre consecutivo il numero delle imprese artigiane nelle due province è in crescita ed ha ormai superato i livelli 2019. I numeri assoluti rivelano complessivamente, rispetto all’era pre-pandemia, un +0,9% a Milano, del +0,6 in provincia MB.

Milano Città Metropolitana Terzo Trimestre 2021 69.599
Milano Città Metropolitana Terzo Trimestre 2020 68.975
Milano Città Metropolitana Terzo Trimestre 2019 68.992

Monza e Brianza Terzo Trimestre 2021 22.489
Monza e Brianza Terzo Trimestre 2020 22.324
Monza e Brianza Terzo Trimestre 2019 22.362

“È l’ennesimo segnale certificato dai dati – conferma il Segretario Generale di Unione Artigiani, Marco Accornero – che la ripresa è in corso nonostante la zavorra della mancanza di materie prime che causano ritardi nelle consegne, aumenti dei costi di produzione, impossibilità di programmazione e di creazione di posti di lavoro stabili. I bonus edilizi, a partire dal 110%, stanno trainando in modo impetuoso il recupero di tutto il comparto artigiano della filiera e stanno ridando ossigeno alla voglia di fare impresa. Crediamo che la riduzione delle agevolazioni rischi di dare un colpo mortale al rilancio del settore e per questa ragione, insieme a tutta la filiera italiana delle costruzioni, abbiamo chiesto al Governo di eliminare tutte le possibili restrizioni ai bonus edilizi dalla legge di bilancio”.


Sul fronte numeri, in un anno assistiamo d’altro canto ad un raffreddamento nella creazione di nuova imprese da parte dei più giovani -3,1% a Milano, stabile in MB – che evidentemente attendono una stabilizzazione del contesto normativo, del mercato e del quadro Covid – mentre continua forte l’auto-impreditorialità dei cittadini stranieri: +4,5 a Milano e + 6,4 in Brianza. Leggero aumento – rispetto allo stesso periodo – delle imprese artigiane guidate da donne: +0,7% nell’area metropolitana, + 2,2% a Monza. “L’artigianato – conclude Accornero – sempre più si conferma come grande serbatoio di opportunità per imprenditori e lavoratori che hanno voglia e coraggio, come si suol dire, di tirarsi su la maniche e fare le cose per bene.”

Tags: ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Novembre 2021

Seguici:

INSTAGRAM