domenica, Ottobre 25, 2020
Gruppo CAP riceve anche nel 2020 la certificazione TOP EMPLOYERS ITALIA

Gruppo CAP, gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, è per il secondo anno consecutivo una delle aziende italiane in cui si lavora meglio. A stabilirlo è il Top Employers Institute, l’ente indipendente che certifica in tutto il mondo le imprese eccellenti nell’ambito delle risorse umane, attraverso un questionario denominato HR Best Practice Survey. Le aziende certificate Top Employers Italia 2020 si distinguono per l’impegno a fornire le migliori condizioni di lavoro ai propri collaboratori e sono soggette a un attento processo di analisi, i cui risultati vengono sottoposti a uno scrupoloso audit, al fine di garantire l’effettivo raggiungimento degli elevati standard richiesti.

“Il benessere delle persone è uno dei punti fermi del nostro impegno quotidiano, una condizione necessaria per svolgere un servizio che si rivolge ogni giorno a oltre 2,2 milioni di cittadini. Vincere un premio o ottenere un riconoscimento non rappresenta un punto di arrivo. Piuttosto è il segno di un lavoro complesso e intenso che non sarebbe possibile senza il supporto di tutti i nostri collaboratori e senza un confronto anche franco. Sviluppare un ambiente di lavoro sempre più inclusivo in cui le diversità siano riconosciute e apprezzate, afferma Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato di Gruppo CAP, significa anche fare tesoro delle differenze, dei diversi punti di vista e trasformarli in una risorsa comune. E’ con questo approccio che nel 2018 abbiamo avviato un percorso di diversity & inclusion management, con l’obiettivo inoltre di promuovere il confronto e la collaborazione tra i più giovani e gli over 50”.

La certificazione di Top Emloyers arriva qualche giorno dopo il recente riconoscimento consegnato scorsa settimana da Confindustria Lombardia che ha premiato Gruppo CAP, unica azienda pubblica tra le 58 selezionate, come migliore impresa “under 40” della Regione Lombardia per performance gestionale e affidabilità finanziaria. Da 6 anni alla guida dell’azienda, Alessandro Russo, che ha assunto la carica a soli 32 anni, rappresenta la generazione di giovani manager under 40 che rivestono un ruolo importante nel rinnovare i settori dell’impresa e dell’industria italiani.

Caratterizzata da una governance gestionale e industriale all’avanguardia, Gruppo CAP, che fornisce circa 200 milioni di metri cubi di acqua ai 132 Comuni della Città metropolitana di Milano, si è distinta in questi anni per una gestione del servizio idrico integrato innovativa e attenta alla cura e allo sviluppo del territorio in un’ottica di sostenibilità e di economia circolare.

Nello specifico anche quest’anno per attribuire la sua certificazione, il Top Employers Insitute ha esaminato ciascuna azienda sulla base dell’HR Best Practice Survey che prevede oltre 100 domande relative a 600 Best Practice: Strategia dei Talenti, Pianificazione della Forza Lavoro, Talent Acquisition, On-boarding, Formazione e Sviluppo, Performance Management, Sviluppo della Leadership, Gestione delle Carriere e Successioni, Compensation & Benefit e Cultura. In questi anni il programma ha riconosciuto e certificato oltre 1600 aziende in 119 Paesi nei cinque continenti.

Tags: , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Ottobre 2020

Seguici: