domenica, Dicembre 5, 2021
Bussero: continua il percorso integrato sulla sicurezza

Con l’arrivo della bella stagione e quindi di una maggiore permanenza dei cittadini sul territorio soprattutto in fascia serale e notturna, al fine di prevenire l’aumento di conflittualità tra residenti, clienti e commercianti, martedì15 Maggio presso la sala consiliare del comune il Sindaco, alla presenza dei consiglieri comunali di maggioranza e opposizione e del Comandante della Stazione di Polizia Locale di Bussero, Alessio Bosco, ha chiamato a raccolta i gestori dei locali pubblici per ribadire loro alcune norme di condotta degli esercizi. «Si tratta di norme di buon senso e di rispetto dei regolamenti vigenti – ha sottolineato il Sindaco Curzio Rusnati durante la riunione – che mettono d’accordo l’esigenza di chi lavora e chi si vuole divertire, con quella di quiete e riposo dei cittadini residenti. Siamo consapevoli che abbiamo un regolamento datato e ci impegneremo da subito a modificarlo anche con l’aiuto dei commercianti, ma questo non significa tollerare ancora alcune situazioni, soprattutto se generano conflitto con i residenti». Il riferimento è soprattutto in merito ad alcune situazioni di occupazione esterna di suolo pubblico e privato con tavolini e sedie, al rispetto degli orari di chiusura notturni e alla permanenza dei clienti oltre l’orario di chiusura in prossimità del locale e quindi delle abitazioni private, la cui responsabilità, come richiamato anche da alcune sentenze della cassazione, è proprio dei gestori dei locali.

OPERAZIONE STRADE SICURE: TELECAMERE IN INGRESSO E USCITA – Prosegue l’azione “strade sicure”, che dopo l’installazione delle postazioni autovelox e la messa in sicurezza di alcuni punti critici del paese con dissuasori, dossi e nuova segnaletica stradale, ora vede anche una nuova telecamera in ingresso e uscita tra Bussero e Pessano. Tale dispositivo va a sommarsi con le telecamere già presenti al confine con Cassina de’ Pecchi e avrà la funzione di controllare le auto in ingresso e uscita dal paese, accertando così in tempo reale i dati dell’auto e del proprietario. Una funzione che come sostenuto proprio dalle forze dell’ordine, si è rivelata molto utile e ha portato a fermi ed arresti anche per reati non direttamente collegati al furto dell’auto.

TELECAMERE ANCHE ALLE MENSE DELLE SCUOLE – A seguito del furto subito proprio qualche mese fa presso le mense delle scuole di attrezzature di un certo valore, si è resa necessaria l’istallazione di telecamere di video sorveglianza collegate direttamente con le forze dell’ordine. Oltre a questa Delibera, durante il prossimo Consiglio Comunale si attende anche quella per il Protocollo sulla Sicurezza in accordo con i Comuni della Martesana, mentre prosegue la presenza presso la sala giunta ogni primo giovedì del mese dalle 17.30 alle 18.30 dei Carabinieri in Comune, che saranno a disposizione della cittadinanza per segnalazioni, e colloqui.

Tags: , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Novembre 2021

Seguici:

INSTAGRAM