lunedì, Febbraio 26, 2024
Approvato il progetto per la riqualificazione del  parco di via Taormina

Nel corso dell’ultima seduta della Giunta Comunale di Cologno Monzese è stato approvato il progetto esecutivo per la riqualificazione del parco di via Taormina. Il progetto, predisposto seguendo gli obiettivi delle Linee di Mandato dell’Amministrazione Comunale relativamente al potenziamento delle aree verdi attraverso interventi di riqualificazione e di miglioramento, per promuovere la vita all’aria aperta e il benessere psicofisico, ha l’obiettivo di rendere il parco fruibile, sicuro e accessibile, ponendo al centro dell’attenzione il tema dell’inclusività e della sostenibilità. Essendo parco di riferimento del quartiere Bettolino e situato nelle immediate vicinanze della scuola di infanzia e del nido, il progetto terrà conto dei bisogni legati a una fascia di età tra 1 e 12 anni.

I principali interventi riguarderanno il rifacimento dei camminamenti esistenti con una nuova pavimentazione maggiormente resistente e con un basso impatto ambientale, l’installazione di nuovi giochi inclusivi e la ricollocazione di alcune attrezzature ludiche che si presentano ancora in buone condizioni, la posa di nuovo arredo urbano costituito principalmente da materiali riciclati e la posa di una nuova pavimentazione antitrauma.

“Questo intervento – spiega il Sindaco Stefano Zanelli – ha un importo complessivo di 140.000 euro, ed è interamente finanziato da risorse proprie dell’ente che, come Amministrazione Comunale, abbiamo deciso di destinare a questo scopo perché crediamo che investire nelle zone che più sono state trascurate in passato sia un piccolo ma decisivo passo per migliorare la nostra città e il benessere dei Colognesi”.

“Uno dei principi cardine delle Linee Programmatiche di centrosinistra è quello dell’inclusività che, nella progettazione del nuovo parco di via Taormina, ha avuto un ruolo primario – afferma l’Assessore alla Gestione del Verde, Vincenzo Barbarisi -, inclusività in relazione a giochi ed attività ludiche che prevedono la compartecipazione e che non preveda differenze in base alle condizioni psicomotorie dei nostri bambini”.

Tags: , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Febbraio 2024

Seguici:

INSTAGRAM

gruppo cap