domenica, 23 Febbraio, 2020

Anche quest’anno la Fiera di San Giuseppe è stata benedetta dalla pioggia, però la gente non si è lasciata intimorire e si è riversata in giro per il paese curiosando tra le numerose bancarelle e partecipando attivamente alle numerose iniziative promosse dalle associazioni e dal Comune, come sempre coadiuvato nell’organizzazione dalla Proloco. Tanti sono stati gli eventi che hanno caratterizzato questa edizione della Fiera: negozi aperti e centinaia di gazebi di associazioni, hobbisti e commercianti hanno rallegrato le vie e le piazze di Cernusco regalando una giornata all’insegna della curiosità e dello shopping.

Una giornata, altrimenti grigia, è stata colorata da mille colori di fiori, di palloncini, di uova di Pasqua, di quadri, di torte; l’apertura straordinaria del Comune e di Villa Alari ha permesso ai cittadini di incontrare personalmente la Giunta e di ammirare i lavori di restauro. Numerosi eventi in Filanda: musica, ginnastica, laboratori per bambini che confermano la Filanda e le associazioni che vi operano come uno dei centri di aggregazione più importanti della città dopo l’ottima ristrutturazione.

Cernusco è un paese in cui la voglia di rinascere, di passeggiare, di incontrarsi si può toccare con mano: il C comune lo sa ed in perfetta sinergia con le associazioni che vi operano, riesce ad ogni evento a stimolare la gente ad uscire in casa, anche in giornate uggiose come quella di domenica 18 marzo. “Ringraziamo il Comune, la Polizia Locale, la Protezione Civile, le associazioni che si sono riversate in piazza sfidando la pioggia per informare i cittadini delle iniziative proposte, sentire le esigenze della gente e regalare sorrisi e piccoli omaggi ai bambini”, si legge in una nota della Pro Loco.

 

Tags: , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Febbraio 2020

Seguici: