mercoledì, Novembre 20, 2019
Alternanza scuola lavoro: 44mila opportunità a Milano, Monza Brianza e Lodi

Sono oltre 44 mila i percorsi formativi offerti agli studenti sul territorio di Milano, Monza Brianza e Lodi. Di questi quasi 42 mila da Milano, oltre 2 mila da Monza e 234 da Lodi. Sono messi a disposizione da oltre 2.600 soggetti pubblici e privati (1.975 a Milano, 469 a Monza e 161 a Lodi). Emerge da una elaborazione della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza e Lodi su dati InfoCamere che si trovano su Registro Alternanza Scuola Lavoro al link https://www.milomb.camcom.it/fai-alternanza. “Lo sviluppo di valide azioni di alternanza scuola-lavoro è un tema fondamentale per l’Italia e la Lombardia – ha dichiarato Massimo Ferlini, Presidente di Formaper. L’alternanza rappresenta infatti una opportunità importante sia per i nostri giovani, che possono fare esperienza, sia per le imprese, che hanno la possibilità di inserire elementi di novità e dinamismo nell’ambito della propria attività. Stiamo operando per creare un “ponte” tra imprese, enti territoriali e mondo scolastico che possa essere il più efficace possibile”.

Il ruolo delle Camere di commercio sui temi dell’orientamento, dell’alternanza scuola-lavoro e dell’incontro domanda-offerta di formazione e lavoro si è progressivamente ampliato e rafforzato negli ultimi anni, anche per effetto dei provvedimenti normativi che hanno riconosciuto al Sistema Camerale specifiche competenze e funzioni in questo importante ambito. Alle Camere di commercio sono state infatti assegnate ufficialmente le funzione di orientamento al lavoro e alle professioni, anche mediante la realizzazione di azioni in collaborazione con i soggetti pubblici e privati competenti, tra i quali gli istituti scolastici.

Gli interventi posti in essere dalla Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi vedono la realizzazione di numerose attività volte a ridurre la distanza tra il mondo della scuola e il mondo del lavoro. Nello specifico, con il supporto delle proprie aziende Formaper e Digicamere, la Camera di commercio – promuove l’adesione delle imprese al Registro Alternanza Scuola Lavoro (RASL), attualmente a quota 2.667 iscrizioni di imprese di Milano, Monza e Lodi alla data del 30 giugno 2019. Il Registro permette di conoscere gratuitamente, a livello nazionale, i soggetti che offrono percorsi di alternanza scuola-lavoro e apprendistato; assegna contributi a enti e imprese – a valere sui Bandi camerali per la realizzazione di percorsi di alternanza scuola lavoro – per un ammontare complessivo che supera i 2 milioni e 800.000 euro; propone il portale www.faialternanza.it per la diffusione del catalogo dei percorsi di alternanza di qualità disponibili sul territorio e delle buone prassi poste in essere da imprese e scuole. Mediante il portale è possibile accedere a tutte le informazioni utili relative all’alternanza; realizza progetti speciali in tema di alternanza e orientamento (tra i quali Cibo a regola d’arte, Innovation Hub in partnership con il Corriere della Sera) che vedono la partecipazione di centinaia di studenti delle scuole secondarie di secondo grado; diffonde nelle scuole secondarie di secondo grado di Milano, Monza e Lodi il Premio Storie di Alternanza, premiando i migliori racconti di alternanza scuola-lavoro (a nuova edizione del Premio avrà avvio con la possibilità di inviare le candidature tra il 9 settembre e il 21 ottobre 2019); progetta e organizza attività di formazione per docenti che finora hanno coinvolto oltre 70 istituti; promuove attività di diffusione dei servizi camerali presso scuole, studenti e imprese, organizzando incontri a cadenza mensile e raggiungendo ad oggi circa 800 partecipanti.

Tags: , , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Novembre 2019

Seguici: