giovedì, Maggio 28, 2020
Via XI Febbraio e via della Repubblica: ripartono i lavori di riqualificazione

Dopo la fase acuta dell’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del covid-19, sono ripresi i lavori sulle strade della città. Procede la riqualificazione del tratto di marciapiede di via XI Febbraio che dal teatro parrocchiale arriva fino all’incrocio di via De Amicis. Una prima parte è già stata ultimata ed è percorribile dalle persone, il secondo verrà concluso nelle prossime settimane. Quasi terminati, invece, i lavori in via della Repubblica dove è già stato ampliato e riasfaltato il marciapiede e a breve verrà anche sostituito il guard rail, così da garantire maggiore sicurezza. Questi lavori si inseriscono in un’operazione più ampia di sistemazione delle strade di Vimodrone, iniziata lo scorso anno con il rifacimento delle asfaltature stradali di via Cazzaniga, Leopardi e un pezzo della Padana Superiore e una riqualificazione di via della Guasta, dove sono sorti nuovi parcheggi salvaguardando però l’alberatura del viale.

«La riqualificazione del marciapiede di via XI Febbraio nasce da un progetto più vasto che predilige l’ampliamento degli spazi fruibili dai pedoni al fine di agevolare la viabilità dolce ed ecologica, l’eliminazione quanto più possibile delle barriere architettoniche per dare spazio a chi soffre di problemi di deambulazione, – ha dichiarato Osvalda Zanaboni – nonché per dare maggiore qualità e valore al patrimonio comunale impiegando elementi di pregio come cordoli in granito e pavimentazione in pietra di serizzo, soprattutto nella zona storica e originaria di Vimodrone. L’impegno della nostra amministrazione – ha sottolineato il Vicesindaco – è quello di continuare a valorizzare il patrimonio comunale con interventi di riqualificazione degli spazi pubblici, sulla linea progettuale già intrapresa per salvaguardare il nostro territorio e renderlo maggiormente fruibile della cittadinanza, anche per i prossimi anni. A breve le opere saranno definitivamente completate nella speranza che questo nostro impegno possa essere apprezzato e condiviso da tutti i cittadini di Vimodrone».

«L’emergenza sanitaria ci ha necessariamente imposto di rallentare sulla tabella di marcia – ha aggiunto il Sindaco Dario Veneroni -. Ora, però, è tempo di far ripartire i cantieri lasciati in sospeso in molti punti della città– ha sottolineato – per fare in modo che al più presto i cittadini di Vimodrone potranno utilizzare, a piedi, in bici e in macchina strade, riqualificate e più sicure».

Tags: , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Maggio 2020

Seguici: