mercoledì, Maggio 18, 2022
Una pennellata di luce: Cormano e Cusano insieme nel nome di Babbo Natale

A Cormano quest’anno è arrivata una letterina molto speciale. Viene dalla Comunità Alloggio “Madonna dei Poveri” di viale Buffoli, a Cusano Milanino, retta dalle Piccole Suore Missionarie della Carità, che ospita bambini in difficoltà sotto il profilo delle relazioni familiari, parentali e sociali, o in condizioni di disagio psico-sociale. Al Comune di Cormano l’hanno presa molto sul serio e hanno concesso il patrocinio ad un progetto che rappresenta molto più di una semplice iniziativa: è un modo per unire i cuori nella memoria di un Babbo Natale molto speciale che non c’è più ma che proprio per questo tutti vogliono ricordare nel modo più adatto. Sono le stesse suore della Comunità Alloggio a spiegarlo nel loro messaggio: “Ci sono incontri che durano poco, ma che restano nel cuore. Durante lo scorso Natale siamo stati invitati a visitare la casa illuminata di Tino a Cormano. Una serata umida e fredda, ma riscaldata e rischiarata dalle luci di quel giardino che ci ha accolto con tanto calore.

Flash che ancora abbiamo negli occhi: il tintinnio dei campanelli che annunciano l’arrivo di un Babbo Natale speciale che dona a ogni bimbo un dono, il simpatico abbaiare del cagnolino, i biscotti e il thè caldo… e le foto tante foto per non dimenticare. In questo incontro tra speciali come non può scattare la simpatia, l’affetto e la voglia di rivedersi l’anno dopo? Tutti d’accordo, il prossimo anno ancora insieme!!!! Ma la pandemia ha bussato alla porta del nostro amico Tino e lo ha portato via… Le luci si sono spente su una persona buona, semplice e generosa. La pandemia, che come un ladro arriva e ruba le persone care, non può spegnere però le luci della casa illuminata!!!! E allora eccoci qui a proporre un progetto di luci e colori per ricordare Tino e il suo amore ai nostri bambini”.

Il progetto si chiama “Una pennellata di luce” e si propone di ridipingere le stanze della Casa Gialla, la casa della comunità con i suoi piccoli e piccolissimi ospiti, per riportare ogni giorno nelle loro vite un po’ di quella gioia e di quel colore che rivive nei loro occhi ricordando la sera del magico incontro con Tino Santisi, proprietario e artefice della “casa di Babbo Natale” di via Masaccio a Cormano, una festa di luci che ha segnato l’inizio di un rapporto davvero speciale purtroppo interrotto troppo presto dalla scomparsa di Tino la scorsa primavera.

Dal Comune di Cormano, insieme ai colleghi di Cusano Milanino, l’anno scorso era partita l’organizzazione di quella visita speciale. Quest’anno il patrocinio comunale rappresenta la volontà di sostenere il progetto della Casa Famiglia anche come tributo alla memoria di una persona speciale per Cormano, una persona che ha portato colore nella vita di bambini in difficoltà.

L’iniziativa si propone di raccogliere i fondi necessari a ridipingere le stanze della comunità: chi vorrà contribuire potrà effettuare un versamento – anche una cifra modesta, una sola pennellata, ma tante piccole pennellate insieme riempiono un muro enorme! – sul conto corrente delle suore:
IBAN IT34E0306909606100000014858 Banca Intesa, intestato a PICCOLE SUORE MISSIONARIE DELLA CARITA’

Tags: , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Maggio 2022

Seguici:

INSTAGRAM