giovedì, marzo 21, 2019
Rocchi: “Sul FNA il Comune ci ha messo del suo”

“Grazie all’impegno diretto del Comune di Cologno Monzese, che ha aggiunto risorse proprie allo stanziamento regionale, siamo riusciti ad assicurare l’accesso al Fondo non Autosufficienza (FNA) al 20% in più di utenza debole. Credo che questo testimoni in modo evidente l’attenzione che la nostra Amministrazione dedica alle categorie più deboli della nostra popolazione. Così aiutiamo concretamente le famiglie a sostenere i costi che intervengono quando si ha un anziano non autosufficiente o un disabile grave in casa. Inoltre in questo modo permettiamo al soggetto debole di restare a casa, allontanando la prospettiva del ricovero in strutture dedicate”.

Questo il commento del Sindaco, Angelo Rocchi, all’esito del bando per l’erogazione dei Contributi del Fondo per la Non Autosufficienza predisposto in collaborazione fra i Comuni di Sesto San Giovanni e Cologno Monzese in ottemperanza delle linee della relativa Deliberazione della Giunta Regionale, e sovvenzionato a Cologno per un ammontare complessivo di 148.000 euro. Prosegue Rocchi: “Il Comune ci ha messo del suo aggiungendo alle risorse regionali del FNA, denaro prelevato dal proprio bilancio, ed ha ottenuto un ottimo risultato”.

 

Tags: , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Marzo 2019

Seguici: