domenica, Settembre 26, 2021
Inaugurato il Parco Centrale: 45mila mq di verde nel cuore della città

Una grande oasi verde attrezzata da 45mila metri quadrati nel cuore della città: è stato inaugurato il 27 gennaio alla sola presenza della Sindaca Ivonne Cosciotti e della giunta comunale, nel rispetto delle restrizioni anti-Covid, il nuovo Parco Centrale di Pioltello. All’interno dell’area a ridosso della scuola di via Iqbal Masil, dove sono stati piantumati 60 alberature e 1.350 arbusti, sono ora a disposizione di cittadini e famiglie pioltellesi due grandi aree gioco inclusive dedicate a differenti fasce di età con giochi accessibili a tutti i bambini, anche con disabilità, e un campo sportivo polivalente per calcio e basket. Spazio inoltre a due aree cani per animali di piccola e grande taglia (che saranno aperte quando sarà pronto il manto erboso, al fine di non pregiudicarne la corretta crescita) oltre a nuovi impianti di illuminazione a led, arredo e sentieri tra cui una strada bianca all’interno della vicina fascia boscata.

«Con l’inaugurazione del Parco Centrale creiamo un nuovo “cuore verde” per Pioltello – dice la Sindaca Ivonne Cosciotti – assieme al Parco Bambine e Bambini di Chernobyl e alle aree recentemente acquisite per la realizzazione di un polo sportivo nella zona tra la piscina e l’area feste i cittadini potranno contare su 165mila metri quadrati interamente dedicati al benessere e allo sport – continua la Sindaca – una città cambia a piccoli passi, ma questi sono punti fermi che danno un volto particolare a Pioltello e che contribuiscono a unire i quartieri grazie a un “centro” che non era facile progettare e realizzare vista la conformazione del nostro territorio. Per quanto riguarda le zone a Nord e a Sud della città abbiamo già degli importanti “polmoni verdi” tra cui quello della Besozza, un bosco di pianura tra i più belli della Lombardia, ma continuiamo a fare riflessioni e a lavorare per offrire sia nuove offerte di verde oltre a quelle esistenti sia per mettere a disposizione di tutti i cittadini dei collegamenti rapidi e sicuri per raggiungere i nostri parchi».

«L’apertura del Parco Centrale rappresenta il risultato finale di un ambizioso progetto nato anni fa su questa bellissima area da un’intuizione dell’ex assessore Walter Finazzi e va a completare il lavoro avviato con la realizzazione del bosco con 3.000 alberi – dice Simone Garofano, Assessore ai Lavori pubblici – con gli interventi realizzati rendiamo oggi il parco ancora più fruibile dai cittadini creando nel contempo, assieme al Parco Bambine e Bambini di Chernobyl, una “cerniera verde” tra Pioltello e Seggiano. Pensiamo al Parco Centrale come un luogo dedicato al benessere, allo sport e al tempo libero delle famiglie, che possa diventare attrattivo per tutti i cittadini della zona. E per garantire la sicurezza e il decoro di questo nuovo polmone verde, lo doteremo di un sistema di videosorveglianza».

 

Tags: , , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Luglio 2021

Seguici: