venerdì, Luglio 19, 2019

Proseguono i rilasci nel POT di Vaprio, dopo l’inaugurazione del reparto di medicina avvenuto a luglio e quello del CUP (centro unico prenotazione) avvenuto a fine settembre ora vengono rilasciate due sale operatorie ed il reparto di chirurgia. L’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, commenta cosi: “Con l’inaugurazione di queste due nuove sale operatorie e del nuovo reparto di chirurgia il Pot di Vaprio d’Adda è pronto alla presa in carico dei pazienti cronici del territorio che dalla prossima settimana riceveranno a casa la lettera di Regione che gli illustrerà le modalità per aderire al nuovo modello di cura studiato per migliorare la loro vita”.
Il Direttore Generale dell’ASST Melegnano e Martesana, Mario Alparone, soddisfatto commenta “Il POT rappresenta un punto totalmente dedicato alla presa in carico e quindi è di rilevante importanza nell’ambito degli assetti della nostra ASST, come testimoniano i progressi di trasformazione dell’ospedale che stiamo realizzando e che hanno portato in pochi mesi a ristrutturare e riorientare il presidio nell’ottica della cronicità. Questi lavori realizzati nei tempi programmati sono stati possibili grazie ai finanziamenti che Regione Lombardia ci ha dedicato e che, sul POT, assommano ad oltre 4,3 mln. di euro e grazie al proficuo dialogo con gli amministratori locali”.

Tags: , , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Luglio 2019

Seguici: