martedì, 25 Febbraio, 2020
Discarica abusiva in viale Spagna, il Sindaco Rocchi: “Attività tangibili a difesa dell’ambiente”

Un ennesimo deposito abusivo di rifiuti speciali e pericolosi è stato scoperto dal nucleo ambientale della polizia locale, recentemente costituito e specializzato nel controllo del territorio. Nel corso di un’operazione mirata al controllo dei veicoli adibiti al trasporto dei rifiuti, agenti del corpo di polizia locale, in abiti borghesi e auto civetta, hanno seguito un autocarro a bordo del quale vi era il sospetto venisse trasportato dell’amianto. Il veicolo, proveniente da Brugherio si è diretto verso una proprietà privata ubicata in viale Spagna. Una volta entrati nell’area gli agenti della Locale hanno scoperto una vera e propria discarica a cielo aperto, composta da decine di container e ammassi di rifiuti di varia natura. Il titolare dell’impresa, un italiano di 30 anni residente a Brugherio, è risultato privo delle necessarie autorizzazioni sia per il trasporto sia per il deposito e lo smaltimento dei rifiuti, e per tale motivo è stato denunciato per violazioni al “Codice dell’Ambiente” D.lgs 152/06. L’intera area, consistente in alcune migliaia di metri quadrati di terreno, ubicata nella zona industriale, e a pochi metri dal fiume Lambro, è stata posta sotto sequestro probatorio. Le indagini sono tuttora in corso, in particolar modo per quanto concerne i presunti abusi edilizi riscontrati. Oltre alle denunce penali, il responsabile sarà oggetto di sanzioni amministrative pecuniarie che ammontano ad alcune decine di migliaia di euro.

L’Assessore alla Sicurezza Giuseppe Di Bari commenta: “Ancora una volta dimostriamo l’attenzione che questa Amministrazione pone sulla sicurezza e sul controllo del territorio. Sul tema ambientale abbiamo richiesto controlli puntuali e diffusi e i risultati ottenuti sono molto positivi. Non è stata la prima operazione, e non sarà l’ultima che avrà ad oggetto la tutela dell’ambiente e il corretto trattamento dei rifiuti. Ringrazio ancora la Polizia Locale per l’attività investigativa svolta e per l’ennesima operazione portata a termine con successo”. Il Sindaco Angelo Rocchi, informato dell’attività della Polizia Locale commenta: “L’attenzione all’ambiente, priorità tra le altre nell’ambito della sicurezza e della legalità, passa da operazioni tangibili come questa. Mi unisco ai complimenti alla Polizia Locale, che grazie anche al rafforzamento numerico ottenuto in questi ultimi mesi è ancora maggiormente operativa su tutti i fronti, e auspico che attività come queste continuino senza sosta perché dall’attenzione al nostro territorio passa il futuro della nostra Città e delle generazioni che verranno”.

 

 

 

Tags: , , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Febbraio 2020

Seguici: