giovedì, gennaio 17, 2019
A Massimo Scaccabarozzi il riconoscimento del Comune per la brillante attività professionale e l’impegno verso la Comunità

Il Sindaco Angelo Rocchi ha consegnato sabatio 15 dicembre a Villa Casati la pergamena ufficiale che esprime, a nome dell’intera città, gratitudine e riconoscenza al Presidente e Amministratore Delegato di Janssen Italia e Presidente di Farmindustria. Un ringraziamento istituzionale del Comune di Cologno Monzese a Massimo Scaccabarozzi, Presidente e Amministratore Delegato di Janssen Italia, azienda farmaceutica di Johnson & Johnson con sede a Cologno, e Presidente di Farmindustria, “per la brillante attività professionale contraddistinta da assidua dedizione e costante impegno civile e sociale profuso a sostegno della comunità”. Questo il razionale del riconoscimento personale di cui l’Amministrazione Comunale ha voluto insignire Massimo Scaccabarozzi, cittadino colognese alla guida e al tempo stesso massimo esponente di una delle più grandi aziende del territorio, per essere stato nel tempo piena espressione di un modo di fare impresa vicino e attento alla comunità locale, sia nel fare cultura che nel sostenere concretamente iniziative a servizio della cittadinanza. La pergamena ufficiale è stata consegnata dal Sindaco di Cologno, Angelo Rocchi, al dottor Scaccabarozzi e ad altre illustri personalità della comunità di Cologno, che si sono distinte per il proprio impegno sociale e dedizione verso la cittadinanza, durante la cerimonia organizzata oggi presso il palazzo comunale di Villa Casati.

La storia personale e professionale di Massimo Scaccabarozzi, da oltre 17 anni alla guida di Janssen Italia, sono legate da sempre alla città di Cologno Monzese. Qui, infatti, ha trascorso la sua infanzia e giovinezza, ha svolto il tirocinio del Corso di Laurea in Farmacia e ha cominciato il suo percorso lavorativo, che lo ha portato fino alla guida di una multinazionale, proprio con sede a Cologno. «Conservo molti ricordi legati a questa comunità e a questo territorio, perciò mi riempie di orgoglio ricevere un riconoscimento assegnatomi, come professionista e come uomo, dall’Amministrazione – ha commentato Massimo Scaccabarozzi -. Tutto ciò che faccio ogni giorno nell’azienda che guido è spinto da elementi fondamentali quali passione, responsabilità, etica, umiltà e rispetto delle persone e della comunità in cui vivo. Ritiro questa pergamena impegnandomi a fare sempre qualcosa in più in favore di Cologno. Nella mia vita ho ricevuto altri riconoscimenti ma considero questo il riconoscimento del cuore perché a Cologno Monzese sono praticamente nato, cresciuto, mi sono formato come professionista e come uomo. Considero Cologno Monzese come il mio mondo ed è per tutto ciò che questo riconoscimento lo porto e lo porterò per sempre nel cuore».

Janssen Italia è da tempo impegnata insieme al Comune di Cologno Monzese in progetti socialmente utili per l’intera comunità. Tra cui il sostegno a servizi di trasporto o allo Sportello Artemisia, realizzato dal Comune per dare ascolto e supporto alle donne vittime di violenza. Inoltre, Janssen ha dato vita a iniziative per informare e sensibilizzare la popolazione su temi inerenti la salute e per rispondere con azioni concrete a fenomeni non più tollerabili come quello della violenza di genere. Su questo filone è nato il progetto di grande successo “#NoiFermiamoL’Indifferenza”. Janssen è impegnata nell’affrontare alcuni tra i più importanti bisogni di cura insoddisfatti, in diverse aree terapeutiche fra cui l’oncoematologia, l’immunologia, le neuroscienze, le malattie infettive e i vaccini, le malattie cardiovascolari e metaboliche. Mossi dal nostro impegno nei confronti dei pazienti, sviluppiamo prodotti, servizi e soluzioni innovative per la salute delle persone di tutto il mondo. Per ulteriori informazioni visitate il sito www.janssen.com/italy/ e seguiteci su @JanssenITA.

Tags: , , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Dicembre 2018

Seguici: