mercoledì, Settembre 18, 2019
A Cologno Monzese il Controllo del Vicinato è realtà

Piccole ma significative cerimonie, la mattina del 19 novembre alle 10.30 nei pressi dei campi da tennis di via Papa Giovanni XXIII, e poco dopo in Corso Roma: alla presenza dell’Assessore alla Sicurezza Giuseppe Di Bari e del Comandante della Polizia Locale Silvano Moioli, sono stati installati i cartelli che indicano come il territorio sia sottoposto al “Controllo del Vicinato”, iniziativa di volontariato fra i cittadini, che si impegnano per la Sicurezza della propria città e della propria zona, attraverso una attiva collaborazione con le Forze dell’Ordine. Obiettivo dell’iniziativa è la prevenzione della micro criminalità con un’attenzione specifica alle situazioni anomale o che possono generare allarme.

Debutto ufficiale, quindi, per i primi due gruppi colognesi del Controllo del Vicinato, quelli del Quartiere dei Cigni e di Corso Roma. Di Bari ha commentato: “Questo passo, che dimostra tra l’altro ancora una volta la dedizione dei colognesi alla loro città, è un importante tassello del lavoro sulla sicurezza che l’Amministrazione Comunale conduce come priorità essenziale. Presto installeremo i cartelli in tutte le zone di Cologno, in coerenza con la diffusione dei gruppi di controllo in tutti i quartieri”. Il Sindaco Rocchi aggiunge: “Cittadini attenti e consapevoli, preparati a collaborare con le Forze dell’Ordine, forniranno sicuramente un importante contributo alla Sicurezza in città. Gli occhi delle persone attente alla legalità sono la migliore telecamera di sorveglianza possibile”.

Tags: , , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Luglio 2019

Seguici: