martedì, 28 Gennaio, 2020

Per la Festa Patronale che si svolgerà il 24 settembre, il Comitato Sagra San Maurizio oltre all’organizzazione delle bancarelle degli hobbisti artigianali, delle associazioni canine ed equine, quest’anno organizza un evento storico socio- culturale ed educativo che ripercorre le origini del borgo attraverso documentazione iconografica e fotografica e con l’allestimento di vari pannelli con foto e didascalie della vita quotidiana locale e sulle origini del nostro quartiere San Maurizio. Avvalendosi della collaborazione professionale di una Società esterna (retribuita dal Comitato) verrà proposta un’attenta rielaborazione dei costumi e delle usanze tipiche dell’epoca ottocentesca per far rivivere e diffondere il modo di vivere di quei giorni attraverso il posizionamento di una decina di ambientazioni medievali ed altrettanti giochi del periodo nonché figuranti con costumi popolari.

I visitatori potranno osservare lavorazioni artigianali tipiche di una cittadina del 1800 circa e gli artigiani saranno a disposizione del pubblico per illustrarne tecniche, segreti e curiosità storiche e i bambini potranno cimentarsi nei giochi antichi. Il programma “Antichi mestieri e giochi” si articolerà in Via Fabio Filzi dalle ore 10,00 alle ore 18,30.

Tags:

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Dicembre 2019

Seguici: