martedì, Gennaio 18, 2022

MILANO, 17 FEBBRAIO 2015 – “La richiesta di maggiore autonomia è più che legittima per una Regione come la Lombardia, alla quale un’accreditata agenzia di rating internazionale ha recentemente riconosciuto un indice di solidità superiore a quello dello Stato centrale. Ecco perché sono particolarmente soddisfatto che oggi il Consiglio regionale abbia votato a favore della proposta di referendum per chiedere il riconoscimento alla Lombardia di particolari condizioni di autonomia”. Lo dichiara Antonio Saggese, consigliere regionale del gruppo “Maroni Presidente”, commentando l’approvazione da parte dell’Aula della proposta di referendum.

“Il raggiungimento di una maggiore autonomia – prosegue Saggese – rappresenta oggi la strada principale per superare questa crisi, che ha avuto effetti pesanti anche sulle famiglie e sulle aziende del territorio regionale. Attraverso uno strumento come il referendum,  che è espressione di democrazia diretta, vogliamo che i cittadini lombardi facciano sentire la propria voce e dicano la loro sul futuro di questa grande Regione che è stanca di dare ricevendo in cambio poco o nulla. Se i lombardi diranno sì ad una maggiore autonomia, potremo aprire, con maggiore autorevolezza,  le trattative con lo Stato di Roma”. “Spiace constatare – conclude Saggese – che non tutte le forze politiche presenti in Consiglio abbiano appoggiato il provvedimento, venendo meno nello svolgimento di uno dei compiti per i quali sono stati eletti, ovvero la tutela della democrazia”.

 

Tags: , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Dicembre 2021

Seguici:

INSTAGRAM