sabato, Settembre 21, 2019

Il sindaco Micheli: "Un passaggio fondamentale per la prossima riapertura dei cantieri"

La riapertura dei cantieri di Milano Serravalle per il completamento del primo lotto della Viabilità speciale dallo svincolo di Lambrate al Centro Intermodale di Redecesio è vicina. Lo conferma il sindaco Paolo Micheli dopo aver partecipato questa mattina a Roma alla riunione del Comitato investimenti esteri tenutasi presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

“Il Comitato oggi ha ufficializzato la delibera del Consiglio d’amministrazione di Milano Serravalle che aggiudica in via definitiva della Gara d’appalto e delega al Direttore Generale la firma del contratto il prossimo 10 luglio – spiega il sindaco Micheli -. Questo vuol dire che a settembre prenderanno il via i lavori di completamento in trincea di questo primo lotto della Viabilità speciale, identificato dagli addetti ai lavori come tratto giallo. Un primo tratto che è però indispensabile per dare corso alla realizzazione del Centro Westfield e quindi al proseguimento del percorso fino a Pioltello, i tratti blu e rosso, di questa importante arteria che Segrate aspetta da anni per liberare le strade cittadine dal traffico d’attraversamento e dai camion diretti all’Intermodale”.

“Sono davvero soddisfatto del lavoro determinante e dell’impegno messo in campo in particolare dall’assessore al Territorio Roberto De Lotto e da tutto il personale del Comune della Direzione Territorio e Sviluppo Economico che ha operato in questi mesi al fianco dell’Amministrazione comunale – continua il primo cittadino -. Un prezioso, costante e proficuo lavoro di squadra fatto di decine e decine di incontri tra la società Milano Serravalle, il Gruppo Westfield e tutti i soggetti e gli enti interessati, da Città Metropolitana di Milano a Regione Lombardia al Governo italiano. La realizzazione della Viabilità speciale è un impegno che abbiamo preso nei confronti della cittadinanza e che seppur tra tante difficoltà stiamo portando a casa con grande determinazione. Il cammino per completare questa infrastruttura, fondamentale anche come ultimo miglio di raccordo tra la Brebemi e la tangenziale Est, è ancora lungo, ma questo è un passo fondamentale e ora possiamo guardare al futuro con ottimismo”.

Tags: , , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Luglio 2019

Seguici: