lunedì, Novembre 29, 2021

“Sono molto soddisfatta perché con questo atto si da formalmente il via alla fase del ‘Fast Post Expo'”. Lo dichiara l’assessore al Post Expo e Città Metropolitana Francesca Brianza in seguito all’adesione all’Atto Integrativo dell’Accordo di Programma Expo, manifestata oggi, a Milano, a Palazzo Marino.

SI RIAPRE GRAZIE AL CONTRIBUTO DI REGIONE LOMBARDIA – “Regione Lombardia – continua l’assessore – ha stanziato ben 50 milioni di euro su questo progetto e, grazie a questo importante contributo, si è potuti giungere a un risultato lusinghiero: l’area, che a breve avrà anche un nuovo nome, potrà finalmente riaprire al pubblico”.

EVENTI PER I CITTADINI DI TUTTE LE ETÀ – “Nell’atto – illustra l’assessore Brianza – sono contenuti i primi appuntamenti che coinvolgeranno l’ex area Expo: il concerto inaugurale del 1° maggio con l’Accademia della Scala di Milano, la riapertura della mostra di Palazzo Italia, la riapertura del Cardo con spazi dedicati all’intrattenimento artistico e culturale, momenti ricreativi e ludico-sportivi che coinvolgeranno i cittadini di tutte le fasce d’età. Nel sito non mancheranno anche spazi dedicati alla ristorazione”.

MOSTRA DELLA TRIENNALE E CONCERTO DI BOCELLI – “Negli spazi della ex Conference Centre e del Future Food District – prosegue l’assessore – verrà ospitata la mostra sul tema ‘City After the City’, inclusa nell’offerta della XXI Esposizione Internazionale ’21st Century Design after Design’ della Triennale di Milano, che oggi ha aderito all’accordo di programma e il 25 maggio, come prologo della Finale di Champions League che sarà ospitata il 28 maggio nello stadio Meazza di Milano, si terrà il concerto ‘Bocelli & Zanetti Night for The Champion’s League Final’ presso il grande Open Air Theatre”.

AREA NUOVAMENTE ACCESSIBILE – “L’area – precisa l’assessore Brianza – sarà nuovamente accessibile al pubblico tramite l’ormai rodato sistema viabilistico che verrà ulteriormente implementato da una linea di trasporti che collegherà la stazione della metropolitana di Rho-Fiera all’ospedale Sacco”.

UN’ESTATE RICCA DI EVENTI – “Un grande e ambizioso progetto che vede finalmente la luce e – conclude l’assessore Brianza – potrà arricchire, con un’offerta ricca di eventi variegati, l’estate di tutti i cittadini”.

 

Tags: ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Novembre 2021

Seguici:

INSTAGRAM