lunedì, Novembre 29, 2021
I gruppi consiliari “Brugherio Popolare Europea – Unione di Centro – Fratelli d’Italia”, “Lega Nord”, “Lista Civica Per Brugherio”, “Lista Ronchi, Forza Italia”, “Movimento Cinque Stelle” e “Uno Sguardo Oltre” hanno inoltrato all’ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione) gli atti del cosiddetto Piano del Centro. “I Consiglieri comunali e le segreterie politiche delle liste e partiti di riferimento hanno dovuto prendere atto dell’assoluta mancanza di volontà dell’Amministrazione Troiano di discutere il Piano del Centro sia sotto i profili contenutistici e progettuali sia per le questioni attinenti alla legittimità delle decisioni assunte dalla Giunta – si legge in una nota congiunta -. Il Piano del Centro avrà conseguenze estremamente negative per la nostra Città, tanto per quel che attiene alla viabilità e all’impianto urbanistico delle zone centrali, tanto per i risvolti economici, in quanto il Comune non incasserà quanto avrebbe potuto e dovuto, conformemente a quello che è stato fatto con tutti gli altri piani attuati o in attuazione. Le nostre liste hanno ravvisato la necessità di rivolgersi ad una autorità di vigilanza. Stiamo inoltre valutando eventuali successive azioni. Difenderemo in ogni sede l’interesse di Brugherio e dei brugheresi”.
Tags: , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Novembre 2021

Seguici:

INSTAGRAM