martedì, 25 Febbraio, 2020

Sabato 18 luglio i runners del Treno a Velocità Bassa in visita ad Expo si sono fermati in piazza Porta Expo

Come preannunciato, il 18 luglio, i Maratuonati di Torino, l’associazione costituita da corridori sensibili all’ambiente, sono arrivati a Rho. Sabato pomeriggio in Piazza Costellazione l’attesa si percepiva e alle 16.30 i Maratuonati sono arrivati puntuali, correndo. Hanno “firmato” le tessere del mosaico di Piazza Costellazione, l’opera collettiva e collaborativa che sta attirando cittadini e visitatori di tutto il mondo che fanno tappa da noi, qui a Piazza Porta Expo.

Ad accoglierli sotto il sole più caldo di luglio l’Assessore a Polizia Locale, Sicurezza, Protezione civile, Partecipazione e rapporti con le Frazioni, Commercio e attività produttive, Saverio Viscomi, che ha dato il benvenuto al gruppo.

I Maratuonati hanno creato un progetto di mobilità ecosostenibile chiamato TVB, Treno a Velocità Bassa per scoprire il territorio attraversandolo di corsa o in bicicletta.

Non poteva mancare il progetto “Correre da Torino all’EXPO” che ha visto i Maratuonati partire da Torino l’ 11 luglio e arrivare a Rho nel pomeriggio di sabato 18 luglio, facendo 9 tappe di circa 25/30 km al giorno. Ma non poteva mancare anche la fermata presso piazza Costellazione per la firma della tessera del mosaico.

Dopo la visita ad Expo 2015 i Maratuonati sono stati ospitati da Don Luca presso l’oratorio di San Pietro.

L’Assessore a Polizia Locale, Sicurezza, Protezione civile, Partecipazione e rapporti con le Frazioni, Commercio e attività produttive, Saverio Viscomi, commenta:

“A nome dell’Amministrazione Comunale ho dato il benvenuto della città di Rho a questi formidabili viaggiatori del TVB, Treno a Velocità Bassa. E’ stato emozionante aspettarli in piazza Costellazione. Sono persone coraggiose ad affrontare un viaggio così lungo, che li ha portati a Rho e all’Expo. L’esposizione universale è un’occasione importante, che capiterà probabilmente una sola volta a Rho. L’Amministrazione Comunale ha per ciò voluto lasciare un’impronta di questo avvenimento realizzando la Piazza Costellazione, un’opera di tutti i cittadini del mondo, dove chiunque potrà lasciare la sua firma su una tessera del mosaico. L’Amministrazione ha donato una tessera ad ogni partecipante del TVB, affinché la loro iniziativa possa rimanere indelebile nell’avvenimento di Expo 2015. Li ho poi invitati a visitare la città di Rho e il Santuario dell’Addolorata, che rappresenta un luogo mariano d’eccellenza del nostro territorio.”

Tags: , , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Febbraio 2020

Seguici: