domenica, Agosto 18, 2019

Circa due milioni e trecentomila euro. E’ questo il valore complessivo dei lavori di manutenzione che ALER eseguirà sui propri immobili nel territorio di Cologno Monzese. A seguito, infatti, dell’approvazione da parte di Regione Lombardia del programma di attuazione del PRERP 2014-2016, sono stati stanziati investimenti a fondo perduto che consentiranno interventi su svariati alloggi, con inizio lavori previsto per il mese di settembre. In particolare: in viale Lombardia 151, per un importo di 600.000 euro: canne fumarie, certificazione prevenzione incendi, impianti elettrici, impianti idraulici; in via Bergamo 7, per un importo di 700.000 euro: ascensori, canne fumarie, messa in sicurezza amianto; in via Pirandello 1, per un importo di 1.000.000 di euro: certificazione prevenzione incendi, impianti elettrici, centrale idrica, canne fumarie. Evidente la soddisfazione dell’Assessore ai Servizi Sociale Gianfranco Cerioli che spiega: “Dopo anni di disinteresse, grazie a un paziente lavoro politico, siamo finalmente riusciti ad attirare la giusta attenzione ed i conseguenti investimenti, sul problema della manutenzione delle abitazioni di edilizia pubblica”. Conclude il Sindaco Angelo Rocchi: “Per noi è un grande successo in quanto desideriamo garantire ai cittadini che versano in stato di emergenza abitativa soluzioni adeguate. Non è sufficiente assegnare alle famiglie una casa qualsiasi: riteniamo che necessità di sicurezza e standard minimi di comfort e decoro non possano essere messi in discussione”

Tags: , , , , , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Leggi Metropolis

Luglio 2019

Seguici: