Nasce il Comitato bipartisan per il Sì al Referendum sull’autonomia lombarda

Nasce il Comitato bipartisan per il Sì al Referendum sull’autonomia lombarda

“Il Referendum consultivo sull’autonomia lombarda è un giusto tentativo di riportare l’attenzione su una situazione di buon senso: la Lombardia è un territorio ricco, operoso ed efficiente. Non dimenticando la solidarietà con gli altri territori italiani, è assolutamente in grado di gestire funzioni pubbliche aggiuntive rispetto alle attuali, ricevendo le risorse relative che siamo sicuri verranno gestiti coscienziosamente e con maggior controllo di quanto possa essere fatto in un ufficio dell’amministrazione centrale dello Stato”.

Con queste parole hanno deciso di rendere pubblico il loro favorevole sostegno al quesito referendario – su cui saranno chiamati a pronunciarsi i cittadini lombardi il 22 ottobre prossimo – un gruppo amministratori pubblici, dirigenti del mondo associativo e cittadini che volentieri si prodigheranno per il “sì” a Pioltello. Fra di essi il Capogruppo dei Socialisti e Democratici di Pioltello Rosario Berardi, i Consiglieri Maria Assunta Ronchi e Giuseppe Pino di Forza Italia, il Capogruppo di Progetto Civico Pioltello Matteo Monga, Il Presidente del Consiglio Comunale Marcello Menni. Ad essi si aggiungono Giuseppe Bellantoni, Consigliere delegato dell’Associazione “Con te, per…” e Franco Montinaro, Responsabile organizzativo Provinciale di Federproprietà con sede anche a Pioltello.

I fondatori del Comitato si sono impegnati a svolgere sul territorio pioltellese iniziative pubbliche ed eventi, anche facendo intervenire personalità e relatori “di peso”, contribuendo così ad un dibattito alto e consapevole su questo tema, che non può essere abbandonato al disinteresse o all’ideologia, perché interessa il futuro di tutti i Lombardi. “Un Sì deciso, posizione condivisa da tanti Sindaci, aiuterà non solo l’autonomia ma speriamo aiuti una prospettiva sussidiaria: più le autorità locali – che meglio conoscono i cittadini – hanno risorse e possibilità di risolvere problemi concreti, più aumentano cura, trasparenza e attenzione al bene comune”, hanno dichiarato insieme auspicando un’adesione ampia e un invito alla cittadinanza a partecipare alle iniziative del Comitato.

 

 

 

 

Per info: 02809831

Autore:: adminweb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *