Le scuole riaprono più belle e sicure: nuovi interventi per 80mila €

Le scuole riaprono più belle e sicure: nuovi interventi per 80mila €

Dopo il significativo investimento per i lavori di riqualificazione nel biennio 2016-2017 di 2 milioni di euro che hanno coinvolto numerose strutture scolastiche, dai nidi alle secondarie di primo grado, anche nel corso del 2017 si è intervenuti per rendere sempre più sicure e belle altre scuole cittadine. Importo complessivo dei lavori circa 80mila euro.  A seguito dei risultati delle indagini termografiche, costate 57mila euro, durante l’anno scolastico sono stati eseguiti diversi interventi di messa in sicurezza dei plafoni di alcune aule, laddove erano state rilevate condizioni a rischio. Senza interrompere le lezioni si è intervenuti presso le Materne Marconi, Giovanni XXIII, le Primarie Villa e Parco dei Fiori e nella secondaria di primo grado Beato Carino. Ciò al fine di evitare situazioni di pericolo, a tutela dell’incolumità degli studenti, insegnati e di tutto il personale scolastico.

In questi mesi di vacanze, nelle scuole lasciate vuote dai ragazzi, sono proseguiti i lavori di manutenzione straordinaria sempre per garantire la sicurezza delle aule. In particolare stati effettuati diversi interventi di antisfondellamento dei plafoni nelle primarie Parco dei Fiori (compresa la completa tinteggiatura) e Monte Ortigara. Nel plesso di via Beato Carino della secondaria di primo grado Morandi sono stati messi in sicurezza i controsoffitti delle aule, dell’ingresso e dei servizi igienici adibiti agli studenti e di quelli a servizio dell’Università della Terza Età. Il ripristino dei plafoni verrà poi effettuato durante la chiusura natalizia.

Nella scuola dell’Infanzia Sardegna e nella primaria Bauer, invece, sono stati realizzati significativi interventi di ristrutturazione per la realizzazione di due nuove aule, rispettivamente per la nuova sezione Montessori e per una sezione della secondaria di primo grado. Si è intervenuti anche in alcuni giardini per il taglio delle siepi e per le potature. Lavori che si compleeranno nei prossimi mesi per un costo complessivo su questo intervento di 145 mila euro.

Per ulteriori interventi sui plafoni delle aule dei Nidi La Nave, Raggio di Sole, della Scuola dell’Infanzia Sardegna e primarie Buscaglia, Garibaldi e Villa si approfitterà invece della prossima pausa natalizia. Con il 2018 verranno, inoltre, finanziati per altri 470 mila euro nuovi interventi sui controsoffitti e la realizzazione delle linee vita nelle scuole dell’Infanzia Giovanni XXIII e Sempione e nella Primaria Lincoln. Infine si prevede la ristrutturazione centro anziani Baur per la collocazione di nuove aule scolastiche. “Da sempre gli interventi nelle scuole sono oggetto di una particolare attenzione di questa Amministrazione. Dopo il grande piano di edilizia scolastica realizzato lo scorso anno anche grazie alle nuove risorse ministeriali, continuiamo ad offrire ai nostri studenti scuole più sicure e moderne” commentano gli assessori ai Lavori Pubblici Ivano Ruffa e alle Politiche educative Letizia Villa.

Autore:: adminweb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *